Il produttore italiano di graphene Directa Plus firma un accordo per una cooperazione per il tessile

Il produttore italiano di graphene e altri nanomateriali con sede a Lomanzzo (Como), Directa Plus, ha annunciato la firma di un accordo di cooperazione con Prochimica Group di Novara volto a valutare l’applicazione del graphene nel settore tessile. Tra i temi della cooperazione vi sarà anche quello dello sviluppo di materiali e tessuti con proprietà di schermaggio da impulsi elettromagnetici. Directa Plus che ha da poco annunciato l’inaugurazione di un impianto industriale per nanoparticelle di graphene, ha oggi presentato i dati della cooperazione con il produttore di pneumatici per biciclette Vittoria al congresso Graphene Live 2014 che si sta tenendo in questi giorni a Santa Clara (California).
(Fonte La Stampa)