Importante riorganizzazione di FMC

FMC ha comunicato che il gruppo si dividerà in due parti indipendenti. Il gruppo americano che nel 2013 ha postato risultati di vendite per $3.8bn con un EBIT 19.5% ha preso questo decisione sulla base del fatto che i suoi business principali crescono con dinamiche diverse e che quindi necessitano di diverse organizzazioni. Una parte consiste nei settori con prospettiva di crescita migliori e che sono quelli della chimica per l'agricultura e per l'alimentare, che insieme generano $2.9bn. L'altra parte ci saranno i settori che crescono con tasso moderato e che sono quelli legati ai minerali, i quali generano $970m. FMC non è nuova a queste riorganizzazioni, infatti poche settimane fa FMC ha venduto il settore dell'acqua ossigenata, che era stato separato dal resto del gruppo, ad un fondo di investemento. Gli investitori hanno accolto positivamente la decisione di FMC, che pensa di completare la riorganizzazione per l'inizio dell'anno prossimo. (Fonte C&EN)