Isis e Genzyme presentano risultati circa i benefici cardiaci di Kynamro

In una sessione scientifica al congresso annuale dell’American Heart Association, il Dr.John Kastelein, dell’Università di Amsterdam, ha presentato dati di un’analisi retrospettiva che dimosta una riduzione significativa negli eventi cardiovascolari maggiori (MACE; Major Adverse Cardiovascular Events), definiti come infarto miocardico, stroke, angina istabile e procedure di rivascolarizzazione, in pazienti con ipercolesterolemia familiare omozigote ed eterozigote, trattati con Kynamro (mipomersen sodium) per un pariodo medio di terapia di due anni, confrontato con i due anni precedenti al trattamento. Sono stati identificati eventi cardiovascolari maggiori in 146 pazienti (62%) nei due anni precedenti al trattamento con il prodotto, rispetto a 12 (9%) durante i due anni di trattamento. La riduzione significativa degli eventi ha coinciso nella riduzione media assoluta dei livelli del colesterolo LDL. Kynamro, approvato negli Stati Uniti, è stato sviluppato da Isis Pharmaceuticals ed è commercializzato da Genzyme, del gruppo Sanofi.
(Fonte Seeking Alpha)