Johnson & Johnson acquisisce la giapponese Ci:z Holdings per $2.05bn

Johnson & Johnson ha informato i mercati circa l’intenzione di acquisire il rimanente 80% della giapponese Ci:z Holdings per ¥230bn ($2.o5bn) di cui possiede già il 20%. La mossa di Johnson and Johnson rafforza la presenza del gruppo americano nel ricco mercato giapponese dei prodotti dermatologici.

JnJ ha valutato l’azienda ¥5,900 per azione ovvero il 55% di premium rispetto all’ultima chiusura.  Tra i marchi più importanti di Ciz Holdings vi sono Dr. Ci: Labo e Genomer che verranno commercializzati anche al di fuori del Giappone, soprattutto negli altri paesi asiatici, dove il mercato dei prodotti per la cura della pelle sta crescendo a tassi vertiginosi. In Cina ad esempio questo mercato ha già raggiunto i $53bn. Negli ultimi mesi vi sono stati diversi accordi M&A volti ad assicurare una maggior presenza delle multinazionali occidentali in Asia. A riguardo vale la pena ricordare l’acquisizione di Nanda (Corea del Sud) da parte di L’Oreal e l’acquisizione di Carver Korea ($2.7bn) ad opera di Unilever.

(Fonte JnJ)