Keytruda di Merck & Co ottiene l’approvazione per il tumore al polmone NSCLC

L’immunoterapico di Merck & Co. Keytruda ha ottenuto l’approvazione come trattamento di prima linea in combinazione con la chemioterapia per il tumore al polmone metastatico nonsquamoso non a piccole cellule. L’approvazione è stata concessa sulla scorta dei buoni risultati clinici ottenuti nel corso del trial clinico di Phase-III KEYNOTE-189 che ha riguardato l’impiego di Keytruda-Chemio vs Chemio. Pochi giorni fa l’immunoterapico Opdivo della diretta concorrente BMS ha ottenuto l’approvazione FDA per il tumore al polmone SCLC su pazienti che si sono già sottoposti a due altri trattamenti ma senza nessun beneficio terapeutico.

(Fonte Merck)