La dinamicità del mercato farmaceutico cinese

Il mercato farmaceutico cinese si conferma come secondo mercato al mondo dopo quello americano. Nel 2017 le industrie farmaceutiche hanno generato in Cina $123bn di fatturato con un tasso di crescita del 5% annuo. Il numero di farmaci approvati continua a crescere e nel 2017 ha raggiunto la quota di 39 nuovi farmaci di cui 4 biologici. Le due aziende straniere più attive sono sicuramente AstraZeneca e Pfizer che hanno visto il loro fatturato aumentare in Cina del 24% nell’ultimo trimestre e del 16% se si considera l’intero anno. Nell’ultimo periodo si è osservato che il governo intende giocare un ruolo chiave nel settore e infatti la quota di mercato dei gruppi farmaceutici stranieri è calata del 10% negli ultimi anni e questo anche perchè i gruppi cinesi hanno rafforzato la loro posizione nel settore dei farmaci generici. Secondo degli analisti di mercato nel prossimo futuro il mercato dei farmaci senza protezione brevettuale in Cina sarà totalmente sotto il controllo di industrie cinesi e non di gruppi stranieri.

(Fonte FT)