La fondazione Gates investe $140m nella prevenzione dell’HIV

La Bill & Melinda Gates Foundation investirà $140m ($50m equity e $90m in grants) in un progetto che prevede la diffusione di una minipompa sottocutanea per le popolazione del sub-Saharan e che rilascia microdosi diun vaccino contro HIV. La micropompa, delle dimensioni di un fiammifero, è stata sviluppata da Intarcia Therapeutics Inc. (Boston), mentre il farmaco non è stato ancora identificato. La ricerca di un vaccino contro HIV e AIDS impegna ricercatori di tutto il mondo da oltre due decenni, ma secondo aggiornate statistiche vi sono ancora 1.9 milioni di nuovi infetti ogni anno e la maggior parte di questi nella regione sub-sahariana. Recentemente la britannica ViiV (GSK) ha ottenuto risultati promenttenti con cabotegravir che sará presto testato in un trial con 4500 pazienti. Per ora il solo farmaco approvato per la prevenzione è Truvada di Gilead che diminuisce il rischio di infezione in maniera significativa. La fondatione Bill & Melinda Gate è dotata di fondi per $1.5bn e non ha finalitá di lucro ma si pone l'obiettivo di aiutare progetti di sviluppo attraverso investimenti in equity, prestiti e borse studio e questo é solo uno dei 50 progetti che sono stati finanziati negli ultimi 7 anni. Intarcia ha già sviluppato una pompa per il rilascio di exenatide per il trattamento del diabete di tipo 2, che è stata sperimentata in diversi trials Phase 3 e per cui ha già chiesto l'autorizzazione alla FDA per la commercializzazione entro la fine dell'anno. (Fonte WSJ)