La Gran Bretagna progetta di far eliminare i brand dai pacchetti di sigarette

La Gran Bretagna sta pensando di imporre alle aziende del tabacco di vendere le sigarette in confezioni semplici senza brand per migliorare la salute pubblica e diminuire il numero dei ragazzini che fumano, secondo quanto ha dichiarato ieri un ministro del governo. L'intenzione è quella di lasciare spazio sulle confezioni che contengono sigarette solo per avvisi per la salute e di emanare una legge entro un anno. La Gran Bretagna diventerebbe così la seconda nazione al mondo e la prima in Europa ad introdurre una regolamentazione circa i pacchetti di sigarette. Nel 2012, infatti, l'Australia emanò una direttiva che obbligava la vendita di sigarette in pacchetti verde oliva con immagini che mostrassero gli effetti dannosi del fumo, come il cancro al polmone o alla bocca. (Fonte Reuters)