La strategia di Henkel

La rivista di settore CheManager analizza l'acquisizione del gruppo francese Spotless da parte del colosso tedesco Henkel. La mossa di Henkel non ha stupito gli analisti di settore in quanto era noto che Henkel si è prefissa importanti obiettivi, tra i quali il raggiungimento di un fatturato di €20bn per il 2016 e questo è possibile solo attraverso un'aggressiva politica di acquisizioni. Questo è anche confermato dalla recente acquisizione della americana Sexy Hair per €270m e anche dalla dichiarazione del CEO del gruppo, il quale ha affermato che vi sono a disposizione €4.5bn per future acquisizioni. Il gruppo Spotless, acquisito per €940m, va fortificare il settore dei prodotti della detergenza che è ancora molto importante per i dirigenti del gruppo di Düsseldorf. Spotless impiega attualmente 470 dipendenti ed ha generato nel 2013 quasi €280m. (Fonte CheManager)