La strategia di Menarini

Il quotidiano economico-finanziario Il Sole 24 Ore ha riportato una lunga dichiarazione del chairman di Menarini Lucia Aleotti, che avrebbe indicato alcune delle linee guida previste per la crescita del gruppo farmaceutico italiano. Aleotti avrebbe affermato che l'azienda punta a crescere in modo organico ma non trascura la possibilitá di un'acquisizione internazionale. La strategia, già delineata nel 2011, prevede l'estensione dell'offerta terapeutica come già stato con la ricerca oncologica, la diagnostica, fino all'ingresso nelle tecnologie per la produzione di vaccini. Con l'occasione Aleotti avrebbe anche escluso una IPO del gruppo e l'entrata di altri azionisti di peso nell'azionariato del gruppo. Il gruppo Menarini, che impiega circa 17000 dipendenti, ha fatturato nel 2016 circa €3.46bn, di cui il 73% all'estero (+4% vs 2015) e con un margine operativo di €411m. (Fonte Il Sole 24 Ore)