Lanxess probabile obiettivo

Il quotidiano finanziario inglese Financial Times ha riportato ieri un’intervista a Matthias Zachert, CEO del gruppo tedesco Lanxess. Zachert conferma al giornalista del quotidiano finanziario che Lanxess è chiaramente un possibile target di acquisizione da parte di gruppi finanziari e industriali internazionali. Il gruppo Lanxess è da tempo oggetto di speculazioni a causa delle pessime performance finanziarie; infatti lo scorso anno ha avuto perdite per €159m. Un altro serio problema è l’eccesso di capacità produttiva a livello mondiale di gomma sintetica, la quale rappresenta il core business del gruppo di Leverkusen. Zancher ha aggiunto che vede come unica possibile arma di difesa una ristrutturazione radicale che riporti il gruppo ai livelli del 2012. Una settimana fa Lanxess aveva rivelato nuovi nuovi dettagli circa il piano di ristrutturazione e aveva anche detto che ulteriori informazioni verranno fornite a novembre. In parallelo Lanxess sta anche cercando di stringere alleanze strategiche con i fornitori di materie prime. L’articolo riporta anche voci di analisti che individuano in Sabic, Reliance, Sinochem e IPIC come i probabili bidders per Lanxess, ma ritengono che questi non si faranno avanti prima che Zachert abbia trovato una soluzione all’ccesso di capacità produttiva in gomma sintetica in Asia.
(Fonte Financial Times)