L’incredibile avventura dei coniugi Clozel e della loro Actelion

Jean-Paul e Martine Clozel, hanno insieme fondato il gruppo biotech svizero Actelion, un gruppo sorto nel garage della loro casa e che è cresciuto negli anni fino ad arrivare ad essere ceduto a Johnson & Johnson per $30bn, e si trovano ora a dare inizio ad una nuova avventura imprenditoriale. I due hanno infatti fondato una nuova start-up che beneficia di un capitale di $1bn pagato da J&J e che sarà quotata nella borsa di Zurigo e di cui J&J deterrá il 16%, con un opzione per un raddoppio di quota. I coniugi Clozel, entrambi di 61 anni ed entrambi medici, lui cardiologo e lei pediatra si sono incontrati nel 1975 mentre studiavano medicina in Francia. Sono stati successivamente assunti da Roche nel 1985 per lavorare nel dipartimento dei farmaci per le patologie cardiovascolari. 12 anni dopo, nel 1997 i due hanno lasciato Roche, perchè insoddisfatti della struttura dell'R&D del gruppo, per fondare Actelion, che ha avuto il primo laboratorio in un garage preso in affitto. I Clozel hanno poco dopo venduto la casa di proprietà per poter finanziare i primi passi della start-up e hanno incominciato a lavorare ad una terapia per il ripristino dell'endotelio vascolare. L'anno successivo Roche decise di interropere tutte le attività legate al settore terapeutico cardiovascolare e licenziò alcuni dei farmaci sperimentali a cui la coppia aveva lavorato alla loro start-up. Da allora Actelion non ha fatto che crescere e specializzarsi sempre di più nel settore delle malattie rare, come ad esempio l'ipertensione arteriosa polmonare (PAH), per cui ha lanciato Tracleer, che è diventato un blockbuster e che ha reso Actelion il primo gruppo biotech d'Europa. I Clozel hanno conosciuto anche dei momenti difficili, come nel 2011, quando dopo un fallito trial clinico gli investitori hanno fatto pressione per licenziare la coppia e rimpiazzarla con management esterno. I Clozer hanno però resistito e sono rimasti alla guida del gruppo fino al 26 gennaio di quest'anno quando é stata annunciata l'acquisizione da parte di Johnson & Johnson. (Fonte WSJ)