Nuovo mega deal nel farmaceutico: PTC acquisisce Agilis per $945m

La statunitense PTC Therapeutics (New Jersey) ha annunciato ieri prima dell’apertura di Wall Street di aver acquisito per $945m Agilis Biotherapeutics (Cambridge Massachusetts). Agilis è una biotech che sviluppa terapie geniche per malattie rare, soprattutto del sistema nervoso centrale. L’asset più importante di Agilis è senz’altro la terapia genica GT-AADC, sviluppata per trattare la mancanza dell’enzima Aromatic L-Amino Acid Decarboxylase (AADC). La mancanza di AADC è una malattia che colpisce il CNS e che causa la totale incapacità di eseguire ogni movimento muscolare e che porta alla morte nel giro di pochi anni. L’accordo prevede un primo pagamento di $50m in cash e $150m in azioni PTC. Vi sono inoltre $60m in caso di raggiungimento di precise milestones raggiunte nei prossimi 2 anni e altri $535m + $150m in caso di approvazione di alcune terapie. Il titolo PTC ha chiuso la giornata di ieri quasi invariato e la capitalizazzione è rimasta quindi di $1.7bn.

(Fonte PTC)