Mutazioni genetiche de novo nella schizofrenia

Un gruppo internazionale di esperti ha riportato che mutazioni genetiche de novo in soggetti con schizofrenia interessino proteine specifiche, che giocano un importante ruolo nella funzione cerebrale, e coincidano con mutazioni rilevate nell'autismo. Sebbene le mutazioni genetiche ereditarie siano da prendere in considerazione per la maggior parte del rischio genetico di questa patologia, due studi, pubblicati online su Nature, riportano le ultime evidenze che mostrano un coinvolgimento anche di mutazioni non ereditate. (Fonte Medscape)