Mylan tenta di acquisire Perrigo

Mylan Laboratories, il gigante americano del generico, ha reso noto poco fa di aver fatto un’offerta da $28.9bn per l’acquisizione di Perrigo (Dublino), produttore di farmaci per la tosse e allergie quali paracetamolo, decongestionanti e antistaminici. Secondo alcuni analisti, il fatto che Mylan abbia comunicato l’offerta e non un eventuale accordo, significa solo che Perrigo ha rifiutato la proposta, che rappresenta comunque un generoso 25% premium rispetto al prezzo raggiunto venerdì dalle azioni di Perrigo. Le azioni di Perrigo scambiate a Wall Street hanno chiuso la giornata di oggi mettendo a segno un +18.3%, mentre quelle di Mylan sono salite del 14%, portando così la capitalizzazione di mercato del gruppo americano al livello di $33bn. Vale la pena di ricordare che Perrigo ha messo a segno l´importante acquisizione dell’irlandese Elan nel 2013, che le ha permesso di spostare il suo domicilio fiscale in Irlanda e applicare quello che viene comunemente detto Tax Inversion. Nel giustificare il tentativo di scalata di Perrigo, Mylan ha citato la necessità di raggiungere una massa critica nel settore OTC. Infatti, se l´acquisizione venisse portata a termine, si creerebbe un gruppo da $15.3bn di fatturato.
(Fonte Mylan e FT)