Nestlé determinata ad acquisire l’unità Consumer Health di Merck KGaA (€4bn)

Le PE Bain e Civen e la svizzera Nestlé starebbero preparando le offerte per l’acquisizione dell’unità Consumer Health di Merck KGaA, che gli analisti stimano valere almeno €4bn. La deadline per le offerte è fissata per il 15 dicembre. Bain e Civen userebbero la appena acquisita Stada per eseguire l’acquisizione. Per Nestlé l’acquisizione è giustificata dalla volontà espandere il portfolio nel settore consumer health per il quale il gruppo svizzero ha già i marchi Seven Seas (vitamine) e Bion (integratori alimentari). Il CEO di Nestlé, Mark Schneider, ha più volte ribadito che una sua priorità è migliorare la posizione a livello globale del gruppo in questo importante settore per trasformare Nestlé in un “nutrition, health and wellness company”. Infatti Nestlé aveva già offerto $20bn per la divisione Consumer Health di Pfizer, la quale ha un portfolio di prodotti ben più ricco e diversificato di Merck KGaA, anche se quest’ultima sembra completarsi meglio con i marchi Nestlé.

(Fonte Reuters)