Nexavar (sorafenib): ampliamneto indicazioni FDA

FDA ha allargato gli utilizzi approvati per Nexavar (sorafenib) nel trattamento lo stadio metastatico del cancro alla tiroide. Il farmaco agisce inibendo proteine multiple nelle cellule tumorali, limitandone la crescita e la divisione. Il trattamento è inteso per pazienti con questo stadio della malattia e che non rispondano più alla terapia con iodio radioattivo. La sicurezza e l'efficacia di Nexavar è stata stabilita in base ad uno studio clinico che ha arruolato 417 pazienti. FDA ha approvato il farmaco nel 2005 per il trattamento del cancro renale avanzato e nel 2007 ne ha ampliato l'utilizzo per la terapia del carcinoma epatico che non può essere rimosso chirurgicamente. Il farmaco è commercializzato da Bayer HealthCare Pharamceuticals Inc e Onyx Pharmaceuticals. (Fonte FDA)