Non si realizza la fusione Croda – Ashland

Reuters ha riportato che la britannica Croda ha interrotto le negoziazioni per un merger alla pari con l’americana Ashland Global Holdings. Ashland è da mesi vista come un potenziale target di acquisizione e questo per la tendenza al consolidamento osservato nel settore dei polimeri e delle specialità chimiche. Croda da parte sua è una delle aziende chimiche con le migliori performance finanziarie. Croda ha infatti una capitalizzazione di GBP5.6bn, con un EBITDA del 24% e negli ultimi 12 mesi il titolo (Londra) ha guadagnato il 29%.
(Fonte Reuters)