Novartis in trasformazione continua: nuovo consistente investimento in una start up

L’israeliana Gamida Cell Ltd è ormai pronta per la IPO nel Nasdaq. La giovane biotech ha sviluppato una nuova tecnologia cellulare a base di nicotinamide e il più interessante asset è NiCord, per pazienti che abbisognano trapianto di cellule staminali emopoietiche (HSCT) per gravi patologie ematologiche. NiCord sta per essere sperimentata in un trial clinico di Phase-III con 120 pazienti. Gamida intende guadagnare almeno $50-60m dalla IPO grazie ad una valutazione di $275m. Gamida conta tra i suoi investitri Novartis (21%) che investirà almeno $30m nella IPO e che sembra avere grande interesse nel settore. Gli altri importanti investitori sono Clal Biotechnology Industries con il 18.6% delle azioni, Elbit Medical Technologies Ltd. (18%), Shavit Capital (13%) e Smartmix Fund  (10%).

(Fonte Gamida)