Novartis pianifica una riorganizzazione in Svizzera

Novartis ha dichiarato ieri che intende riorganizzare parti della sua forza lavoro nazionale, eliminando 500 posizione nella sua divisione farmaceutica per liberare risorse da indirizzare a nuovi ruoli per sostenere il lancio di prodotti. Questi cambiamenti dovrebbero portare comunque a un uguale numero di posizioni tagliate e ricreate. La riorganizzazione dovrebbe portare ad un utile supporto per il lancio di nuovi prodotti quest'anno in ambito respiratorio, cardiologico, oncologico e dermatologico. L'azienda infatti spera di ottenere l'epprovazione nell'anno, tra gli altri, di serelaxina e secukinumab. (Fonte Reuters)