Novo Nordisk annuncia una nuova ondata di licenziamenti

La danese Novo Nordisk taglia 250 posizioni in USA. L’annuncio è arrivato venerdì sera a mercati chiusi e riguarda il licenziamento di 100 dipendenti nella sede di Princeton -NJ- e 150 tra il gruppo che lavora nel settore diabete con funzione di supporto. La settimana scorsa l’azienda aveva già annunciato un taglio di 400 dipendenti attivi nella ricerca in Danimarca e Cina. La decisione di ridurre ulteriormente la forza lavoro del gruppo è dovuto al fatto che la guerra dei prezzi delle insuline in corso in USA, forzerà il gruppo danese ad applicare forti sconti per mantenere il market share con consequente riduzione dei margini operativi.

(Fonte Reuters)Novo