Nuovi dettagli sulla possibile entrata in campo di Amazon nel settore farmaceutico

Si intensificano le voci circa un'imminente entrata di Amazon nel settore healthcare e in particolare in quello dei farmaci che richiedono prescrizione medica. Bloomberg ha riportato oggi in mattinata che il gigante americano della distribuzione potrebbe iniziare a vendere farmaci già a partire dal 2019. CNBC ha invece riportato che Amazon potrebbe giá iniziare quest'anno con la vendita online. Bloomberg individua inoltre MedImpact Healthcare Systems o alternativamente Prime Therapeutics come possibili partner di Amazon. Importante ricordare che Amazon coopera già da novembre 2016 con Bartell Drugs (Seattle) per la vendita di OTC online. (Fonte Bloomberg)