Nuovi dettagli sull’IPO di Samsung Biologics

La coreana Samsung Biologics che tra le molte attività ha lo sviluppo di biomilari e farmaci biologici, ha ieri comunicato nuovi dettagli circa la IPO. Samsung Biologics prevede il piazzamento di almeno 16.5m di azioni ad un prezzo tra i KW113 e i KW135 che corrispondono a $1.7bn-$2bn e che porterebbe la valutazione dell'azienda a $8.2bn. Quasi contemporaneamente Samsung Bioepis, che appartiene a Samsung Biologics, ha annunciato di aver sottoposto alle autorità il suo biosimilare di Herceptin, tumore al seno, per l'approvazione in Europa. Samsung Biologics sta in parallelo collaborando con Roche, che detiene i diritti per Herceptin, e BMS per lo sviluppo di nuovi famaci biologici. La IPO, che satà la terza più importante di sempre per la borsa coreana, andrà a finanziare la costruzione di un nuovo sito produttivo, il terzo, e le attività di ricerca di Samsung Bioepis. Importante ricordare che Samsung Biologics commercializza già il biosimilare di Remicade in Europa. (Fonte WSJ)