Nuovi sviluppi della tecnologia a membrane di desalinizzazione dell’acqua

Un team di ricercatori della Zhejiang University di Hangzhou in Cina ha riportato nella prestigiosa rivista Science la sintesi di nuove nanomembrane per la desalinizzazione dell’acqua. Le nuove membrane hanno una struttura a Turing che permette una migliore separazione dei grossi ioni e sono ottenute per polimerizzazione interfase di piperazina -solubile in acqua- con trimesoilcloruro (TMC) -solubile in fase oliosa-. In particolare la membrane è ottenuta all’interfase tra la fase oliosa con TMC e la fase acquosa contenente piperazina, e il foglio di poliamide che si ottiene ha una superficie con una più efficace area superficiale e migliore capacità di filtrazione.
(Fonte Science)