Nuovo accordo di cooperazione di Biontech nel settore dei vaccini

la biotech tedesca Biontech sembra decisa a diventare protagonista nel settore terapeutico dei vaccini. Infatti il gruppo di Mainz ha annunciato la firma di un accordo di cooperazione scientifica con la University of Pennsylvania (Penn) volto allo sviluppo di nuovi vaccini per malattie infettive basati sulla tecnoogia mRNA. Questo è di fatto il secondo accordo firmato da Biontech per attività nel settore dei vaccini. Ad agosto aveva infatti annunciato la firma di un contratto con Pfizer per lo sviluppo di nuovi vaccini antiinfluenzali sempre basati su mRNA. L’accordo firmato con Pfizer prevede un primo immediato pagamento di $120m e successivi pagamenti al raggiungimento di precise milestone fino ad un massimo di $305m.

Biontech è stata fondata nel 2008 a Mainz e conta come principale azionista Strüngmann Family Office ed ha ormai 850 dipendenti. Biontech è ormai di fatto la più la grande biotech europea non ancora quotata in borsa.