Nuovo modello di studio per velocizzare lo sviluppo dei farmaci in oncologia

Ricercatori e produttori di farmaci stanno studiando un nuovo approccio al trial clinico che cambia il modo in cui i farmaci oncologici vengono testati e che potrebbe diminuire sia il tempo che il costo necessari per renderli disponibili sul mercato. Invece di valutare un solo farmaco alla volta, un nuovo studio sul carcinoma polmonare annunciato giovedì scorso consentirà ai ricercatori inglesi di valutare fino a 14 molecole di AstraZeneca e Pfizer allo stesso tempo, nello stesso trial. Lo scopo è di identificare velocemente farmaci che possano combattere il cancro polmonare avanzato, colpendo specifiche mutazioni genetiche. Il National Lung Matrix trial, che dovrebbe iniziare in luglio o agosto in Gran Bretagna, fa parte di un trend di ricerca che sta nascendo in ambito oncologico per variare la modalità secondo la quale le nuove molecole sono testate, con un'ottica rivolta alla medicina genomica. (Fonte Reuters)