Ottimi risultati clinici per Kite e il titolo mette a segno uno sviluppo record +12%

Kite Pharma ha presentato all'Annual Meeting of American Society of Hematology i risultati preliminari del trial clinico ZUMA-1 relativo al suo axicabtagene ciloleucel (KTE-C19), per pazienti malati di non-Hodgkin linfonoma e questi sono risultati positivi. Infatti i dati mostrano che l'82% dei pazienti (un campione di 101 pazienti) trattati ha presentato una riduzione del volume del tuomore (ORR). Quello che però ha convinto la comunitá scientifica è stato il fatto dopo sei mesi solo il 2% dei pazienti ha osservato un ripresa del tumore e questo dimostra che l'effetto del farmaco é duratoro e la mancanza di prove di effetto duraturo del farmaco era la perplessità che avevano molti analisti. Subito dopo l'annuncio il titolo Kite ha guadagnato il 25% (Fonte Kite)