Ottimi risultati di Phase-III per la terapia contro l’emicrania cronica di Teva

Il New England Journal of Medicine ha pubblicato ieri un importante articolo nel quale vengono riportati i risultati dello studio clinico di Phase-III HALO condotto su 1130 pazienti con il farmaco sperimentale sviluppato da Teva fremanezumab, che sembra essere il più prodotto più avanzato per la prevenzione dell’emicrania cronica. fremanezumab è un anticorpo monoclonale sviluppato per neutralizzare il legante CGRP, ed appartiene ad una categoria di farmaci mai testata prima in un trial di Phase-III. Vi sono altre aziende che stanno sviluppando farmaci anti-CGRP e tra queste vale la pena ricordare Alder Biopharmaceuticals, Allergan e Eli Lilly. Secondo gli analisti il mercato per questo tipi farmaci può facilmente raggiungere i $4bn a condizione che il prezzo di vendita sia tra gli $8000 e i $12000 all’anno.

(Fonte Teva)