Pembrolizumab, di MSD, potrebbe ricevere presto l’autorizzazione di FDA

Secondo quanto riporta Reuters, FDA potrebbe autorizzare, nelle prossime settimane, pembrolizumab, un anticorpo anti-PD-1 di MSD, nel trattamento dei pazienti con melanoma che non rispondono alla terapia con Yervoy (ipilimumab) di Bristol-Myers Squibb, molto prima della data prevista di fine ottobre. Se ciò dovesse verificarsi, si tratterà del primo inibitore PD-1 autorizzato per gli Stati Uniti. Gli analisti prevedono che il mercato degli anti-PD-1 raggiungerà il valore globale di più di $30 miliardi per il 2025.
(Fonte Seeking Alpha)