Petrobras cede assets per appianare l’alto livello di indebitamento

Il gruppo petrolifero brasiliano Petrobras ha annunciato di aver ceduto la sua quota di partecipazione -45.97%- nell'azienda Guarani SA alla francese Tereos Internacional per $202m. Guarani è un produttore brasiliano di zucchero ed etanolo da fonte rinnovabile. In parallelo il gruppo brasiliano ha anche ceduto Petroquimica Suaper e Citepe alla messicana Alpex per $385m. Suaper e Citepe producono plastica e hanno una capacità produttiva di 700K mT di PTA (acido tereftalico) e 450k mT di polietilene tereftalato (PET). Alpek, ha un volume di vendite superiore ai $5.3bn e possiede già un impianto di polistirene in Brasile. La mossa di Petrobras é dettata dall'esigenza di ridurre il livello di indebitamento del gruppo che nel 2015 era 5.3x l'EBITDA e che punta ad essere 2.5x entro il 2018. Negli ultimi due anni Petrobas ha ceduto assets per un valore di $13.6bn e nei prossimi due anni punta a completare dismissioni per $21bn. (Fonte WSJ)