Le 8 migliori pinze prensili per anziani e persone con difficoltà di movimento

OffertaPiù venduti No. 1
TACKLIFE - Pinza telescopica, 78 cm Pinza...
386 Recensioni

Per aiutarci nelle mansioni di tutti i giorni, in quelle di lavoro o in compiti specifici che richiedono di prendere o spostare oggetti troppo lontani, troppo in alto o troppo in basso rispetto alla nostra posizione di comfort, una pinza prensile è un aiuto prezioso in grado di cambiare la vita a chi ha problemi di mobilità.

Ricordiamoci però che per essere degli alleati affidabili e sicuri, devono essere durevoli, ergonomiche, e leggere. È per questo che le migliori pinze prensili sono realizzate in gomma e alluminio, spesso con la possibilità di essere pieghevoli o telescopiche, per essere trasportati facilmente e andare incontro alle esigenze di chi vuole comunque essere indipendente pur avendo delle limitazioni.

Lunghezze variabili, pinze di diversa forma che permettono di svolgere azioni diverse, manici con grilletto o levetta, per scegliere il modello giusto per le nostre esigenze dobbiamo prima avere chiare le caratteristiche di ognuno di essi e confrontare prezzi e maneggevolezza.

Le migliori pinze prensili


Qual è la migliore pinza prensile?

Una pinza prensile è uno strumento assistenziale che funziona proprio come una mano umana.

È pratico e affidabile, una risorsa preziosa per chi non può piegarsi, stare in piedi, salire su dei gradini o allungare le braccia per qualsiasi ragione. È grazie a questo semplice ma essenziale strumento che le persone con difficoltà possono riuscire a riconquistare un pochino di indipendenza, anche se solo nelle piccole cose, come raccogliere un oggetto caduto, prendere un bicchiere o spostare degli ostacoli lungo il passaggio.

Le migliori pinze prensili per scopi assistenziali sono progettate appositamente per essere facili da usare e da tenere in mano, anche da persone anziane con poca forza nelle mani.

Scegliere quella giusta può essere difficile, quindi noi abbiamo iniziato con un confronto fra le più vendute online per scoprirne tutte le diverse caratteristiche e aiutarvi a farvi una prima idea ci ciò che è bene ricercare.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori pinze prensili:

1. Pinza prensile telescopica pieghevole Awsuc

Awsuc Pinza telescopica, 82cm Pinza telescopica...

Vedi recensioni su Amazon

Queste pinze prensili in lega di alluminio hanno un’impugnatura ergonomica a pistola che permette di essere usata con facilità anche da persone anziane e disabili.

È telescopica, leggera, e si allunga fino a 82 cm. Può essere utilizzata sia in casa che all’esterno, uno strumento molto utile per tutta la famiglia.

La pinza ha un’estensione molto ampia che facilita la raccolta di oggetti anche molto grandi, senza lasciarli mai scappare grazie al rivestimento in gomma non liscia e alla leggera incurvatura che afferra saldamente le superfici regolari e irregolari in egual modo.

Inoltre ruota a 360 gradi permettendo di raggiungere qualsiasi oggetto in qualsiasi posizione.

  • Lunghezza: 82 cm
  • Materiale: lega di alluminio
  • Peso sollevato: 2 kg

2. Pinza prensile combinata NRS Healthcare

NRS Healthcare L61554 Raggiungi Oggetti Combinato,...

Vedi recensioni su Amazon

Questa pinza prensile non pieghevole è robusta e comoda, ideale per le persone più anziane perché particolarmente leggera e dotata di punte magnetiche che permettono di raccogliere oggetti anche molto piccoli con facilità.

La sua caratteristica principale infatti è proprio la forma della pinza che sfrutta il meccanismo “a 4 dita” che permette non solo di afferrare oggetti ma anche di svolgere in autonomia mansioni come vestirsi, infilarsi le scarpe o le calze.

Davvero un oggetto validissimo per le persone anziane che desiderano recuperare un po’ della propria autonomia.

Inoltre la pinza ruota per facilitare i movimenti del polso e delle spalle.

  • Lunghezza: 81.3 cm
  • Materiale: alluminio
  • Peso sollevato:

3. Pinza prensile leggera Tacklife

TACKLIFE - Pinza telescopica, 78 cm Pinza...

Vedi recensioni su Amazon

Una bellissima pinza prensile ultra-funzionale che può essere sfruttata davvero da tutta la famiglia ed è particolarmente utile a chi ha problemi motori o alla schiena.

È una pinza telescopica con doppia applicazione. Può allungarsi fino a 78 cm oppure essere piegata in due posizioni, a 45° e a 90° accorciando il raggio d’azione a 43 cm.

Le sue pinze, che si aprono fino a 10 cm, possono raccogliere oggetti fino a 2 kg di peso e ruotano a 90 gradi. Inoltre sono dotate di punte magnetiche all’interno del rivestimento gommato, utilissime per raccogliere oggetti metallici anche molto piccoli senza farli scivolare.

L’impugnatura a pistola è manovrabile con un grilletto a leva molto morbido da utilizzare, ha un rivestimento in gomma e una lieve sagomatura sul grilletto per facilitare la pressione delle dita.

  • Lunghezza: 43 – 78 cm
  • Materiale: alluminio
  • Peso sollevato: 2 kg

4. Pinza prensile con impugnatura ergonomica Awsuc

Awsuc Pinza telescopica, Pinza telescopica...

Vedi recensioni su Amazon

Si tratta di una pinza prensile telescopica leggera con impugnatura ergonomica fatta a pistola e grilletto a pressione ampio.

Ha un design molto curato che la rende particolarmente versatile, un oggetto davvero indispensabile per la casa e per il giardino. Può essere usato facilmente da qualsiasi fascia d’età e condizione fisica, inclusi anziani, disabili e donne in gravidanza.

Le pinze rotanti a 360 gradi si aprono fino a 10 cm e sono rivestite in gomma non liscia su tutta la superficie, utili per raccogliere oggetti di qualsiasi tipo senza farli mai cadere.

Ha un’estensione massima di 82 cm ma può essere ripiegato occupando davvero pochissimo spazio, solo 43 cm di lunghezza totale.

  • Lunghezza: 82 cm
  • Materiale: lega di alluminio
  • Peso sollevato: 2 kg

5. Pinza prensile con impugnatura a pistola PDFans

PDFans - Pinza prensile in alluminio, pratica e...

Vedi recensioni su Amazon

Questa pinza prensile dal design essenziale è leggerissima, robusta e ideale per afferrare gli oggetti di casa e giardino senza mai perdere la presa.

Sono particolarmente utili per le persone con mobilità ridotta e che non riescono a piegare la schiena.

Ha un design ergonomico e impugnatura morbida a forma di pistola con grilletto a leva ampia molto facile da maneggiare. Soprattutto, ha pinze a ventosa che permettono di tenere saldamente qualsiasi materiale stiamo raccogliendo, di superficie e forma variabili.

Si piega a metà occupando pochissimo spazio, perfetto per chi deve portarla sempre con sé o ha poco spazio in cui riporla quando non in uso. Una volta piegata misura 43 cm.

È pensata soprattutto per oggetti leggeri fino a un massimo di 1.5 kg.

  • Lunghezza: 83 cm
  • Materiale: lega di alluminio
  • Peso sollevato: 1.5 kg

6. Pinza prensile con manico sagomato Adlatus

Homecraft Handi Reacher, 30' Standard Handled...

Vedi recensioni su Amazon

Si tratta di una robusta pinza prensile di qualità tedesca realizzata in plastica e alluminio.

Ha un manico a pistola di forma ergonomica, non gommata, con grilletto ampio e morbido da maneggiare e base antislittamento della mano che facilita la presa.

L’asta lunga 77 cm è fissa così come le pinze che non possono ruotare ma il loro design è particolarmente intelligente infatti ha un braccio della pinza rivestito in gomma morbida sagomata e l’altra estremità in plastica lamellata per avere un’ottima presa su qualsiasi oggetto irregolare.

Anche la forma è diversa dalle pinze classiche, più squadrata, ottima per raccogliere piccoli oggetti di uso comune in casa. È inoltre dotata di un uncino a chiodo sull’estremità superiore, leggermente ricurvo, che può essere usato sia per raccogliere oggetti che per riporli su ganci a parete.

Consigliato per le persone anziane o con difficoltà di movimento.

  • Lunghezza: 77 cm
  • Materiale: alluminio
  • Peso sollevato:

7. Pinza prensile in acciaio inox Mobiclinic

Mobiclinic | Braccio telescopico | Pinza raccogli...

Vedi recensioni su Amazon

Se cerchiamo una pinza prensile estremamente robusta e versatile, questa alternativa di Mobiclinic è ciò che più fa per noi.

È realizzata in acciaio inox, sinonimo di grande durevolezza e resistenza, è leggera e poco ingombrante, con un’estensione di 60 cm e pinze in plastica con interno rivestito in gomma lamellata di forma irregolare per adattarsi meglio alle superfici lisce e alle forme squadrate degli oggetti da afferrare.

Inoltre è dotata di gancio sull’estremità superiore con forma a  chiodo che impedisce ai piccoli oggetti si scivolare via. Ottimo per raccogliere chiavi o capi d’abbigliamento.

Le pinze sono telescopiche, pensate per aiutare in particolare gli anziani o chi ha difficoltà a muovere gli arti superiori. Anche l’impugnatura è in plastica leggera con elementi gommati antiscivolo e un utile elemento anti scivolamento sulla base che evita alla mano di slittare verso il basso.

Il marchio è davvero sinonimo di qualità, specializzato in dispositivi ortopedici e sul mercato da oltre 30 anni. 

  • Lunghezza: 60 cm
  • Materiale: acciaio inox
  • Peso sollevato: 2 kg

8. Pinza prensile con presa rotante a 360° Housolution

Housolution Pinza Telescopica, Prendi Oggetti in...

Vedi recensioni su Amazon

Si tratta di una pinza prensile telescopica in alluminio molto robusta e affidabile, con un manico a pistola ergonomico in plastica con elementi in gomma antiscivolo morbida e pinze rotanti a 360 gradi.

È un raccogli tutto particolarmente preciso e ultra-sensibile, in grado di afferrare oggetti anche molto piccoli come monetine o pezzi di carta.

Le sue pinze hanno un’estensione molto più ampia della media, ben 13 cm, ideali per afferrare praticamente qualsiasi cosa purché di peso non superiore ai 2 kg.

È facile da manovrare, leggera, molto durevole e poco ingombrante dato che quando non è in uso si può ripiegare occupando solo 40 cm circa. 

  • Lunghezza: 80 cm
  • Materiale: alluminio
  • Peso sollevato: 1.5 kg

Quale pinza prensile fa al caso tuo?

pinza-prinsile

Come abbiamo appena visto le pinze prensili possono essere uguali nello scopo ma molto diverse nell’aspetto, e quindi anche nel funzionamento.

Per aiutarvi nella scelta di quale pinza prensile sia più adatta a voi abbiamo suddiviso i modelli disponibili in 3 categorie e ne abbiamo descritto le principali differenze:

A ventosa

Le pinze a ventosa sono leggere e facili da manovrare. Di solito sono progettate con una pinza ampia, con due ventose in gomma attaccate alle estremità  in grado sollevare fino a 2 kg di peso.

La pinza è controllata da una levetta (o grilletto) posizionato sull’impugnatura.

La qualità principale di questo tipo di pinze è che le ventose afferrano l’oggetto saldamente e gli impediscono di scivolare via quando lo prendiamo.

È l’ideale per chi ha problemi di deambulazione perché può essere utilizzato con sicurezza per spostare bicchieri, telecomandi, bottiglie, e altri oggetti fragili con superficie liscia di uso quotidiano.

Rotante

La pinza rotante ha un design in grado di ruotare a 90 gradi e può essere usato sia in orizzontale che in verticale per riuscire a raggiungere punti precisi in cui afferrare l’oggetto.

Ha un rivestimento in gomma per facilitare la presa e un’impugnatura ergonomica che facilita il controllo dell’asta. La struttura, generalmente in acciaio o alluminio, è leggera da muovere ma robusta.

Il grilletto apre e chiude la pinza e regola il raggio d’apertura.

È l’ideale per riuscire a recuperare oggetti caduti dietro a mobili o posizionati molto in alto. Ottimo anche per fare lavori di pulizia, ad esempio raccogliere spazzatura o fare ordine in giardino o in strada.

Molto valido per raccogliere o movimentare oggetti dalla forma non lineare.

Ad artiglio

La pinza ad artiglio è stata pensata soprattutto per raccogliere oggetti molto piccoli che vengono sollevati un po’ come se stessimo usando la mano.

All’interno della pinza c’è un rivestimento in gomma che massimizza la presa, e l’impugnatura ergonomica facilita la movimentazione.

La pinza si apre e si chiude sempre mediante un comodo grilletto o una levetta sull’impugnatura.

Anche in questo caso la pinza è fatta di materiale robusto, spesso in acciaio, ed è leggero e pratico da manovrare.

È l’ideale per chi ha una mobilità ridotta o compromessa e ha bisogno di raccogliere piccoli oggetti attorno a sé di utilizzo quotidiano, come gli occhiali. Ottimo anche per raccogliere oggetti cavi, come anelli o manici delle tazze, chiavi. 

Aspetti chiave di una pinza prensile

Pinza

  • Una buona pinza prensile dovrebbe avere sempre un rivestimento in gomma sulle braccia della pinza per poter tenere in modo saldo l’oggetto che sta raccogliendo.
  • Evitiamo modelli che non sono antiscivolo perché metterebbero a rischio la nostra sicurezza, soprattutto se stiamo acquistando la pinza prensile per persone anziane o con problemi di mobilità.
  • La pinza può essere molto diversa da un modello all’altro. Alcune sono progettate per ruotare a 360°, altre a 90°, altre invece sono fisse.
  • Le più versatili sono quelle che ruotano a 360° perché sono in grado di raccogliere oggetti anche in spazi molto ristretti, possono essere usati in qualsiasi posizione e in alcuni casi hanno perfino dei magneti sotto il rivestimento in gomma che facilita l’aggancio di monete, chiavi e altri oggetti di metallo.

Impugnatura e grilletto

  • Impugnatura e grilletto sono da valutare bene in base alla mobilità della mano del destinatario.

Non dimentichiamoci che alcune persone potrebbero essere in difficoltà a fare un movimento di pressione mentre altri ad usare due mani, alcuni potrebbero preferire un modello con impugnatura larga, per altri tenere in mano un oggetto voluminoso può essere molto più difficile.

  • Sicuramente dovremo ricercare modelli con il rivestimento in gomma e possibilmente con una forma ergonomica per facilitare la presa ma anche la movimentazione, soprattutto dei modelli telescopici e flessibili.

Asta

  • Quanto è lunga l’asta e di che materiale è fatta?

Una pinza prensile standard è lunga 80 cm ed è più che sufficiente per un uso generico ma possiamo trovare abbastanza facilmente, soprattutto online, pinze più corte o molto più lunghe, in grado di incontrare esigenze più specifiche.

  • Di sicuro l’asta deve essere leggera e non arrugginire.
  • Infine ci sono le aste che possono essere piegate, molto comode per chi ha la necessità di portarle sempre con sé o ha poco spazio in cui riporle quando non in uso.

Domande frequenti

🦯 Cos’è una pinza prensile?

Una pinza prensile è uno strumento meccanico utilizzato per estendere il raggio d’azione di una persona permettendogli di raggiungere estensioni a cui è difficile o impossibilitato ad arrivare. Questi strumenti sono utilissimi sia per chi ha difficoltà motorie che per chi vuole svolgere attività specifiche senza piegare la schiena o semplicemente non vuole o non può toccare certi oggetti con le mani e preferisce avere un meccanismo in grado di assicurare una presa efficace.

🦯 Come funziona una pinza prensile?

Funziona esattamente come funzionerebbe un braccio: l’asta permette di afferrare oggetti fuori dalla nostra portata tenendoli saldi tramite delle pinze prensili comandate da un grilletto o da una leva che manovreremo con la mano.

🦯 A cosa servono le pinze prensili?

Le pinze prensili aiutano chi ha difficoltà motorie a raggiungere oggetti che diversamente sarebbero fuori dalla loro portata. Ciò include persone reduci da interventi chirurgici, problemi alla schiena o all’apparato muscolo scheletrico, anziani, persone disabili, ecc… Sono un valido supporto per le attività di tutti i giorni e riescono a restituire un pochino di indipendenza a chi ha necessità speciali. Inoltre sono un pratico strumento per tutta la famiglia.