Polimeri che si illuminano con il vento

Ricercatori dell’Istituto Gyengbuk di scienze e technologie di Daegu (Corea del Sud) hanno sviluppato un materiale elastomerico che emette una luce bianca ed intensa quando esposto a un flusso d’aria. I materiali meccano-luminescenti sono noti già da tempo, ma fino ad ora non erano mai stati sviluppati sistemi che fossero promettenti per applicazioni industriali a costi ragionevoli. Il prodotto sviluppato dal gruppo di Soon Moon Yeong è costituto da una matrice di polidimetilsilossano in cui sono stati incorporate nanoparticelle luminescenti di zinco sulfito. Nonostante il sistema proposto dal team sudcoreano sia di fatto il più luminescente mai riportato in letteratura, la resa non è ancora tale da permetterne una veloce industrializzazione: infatti, per ottenere una buona luminiscenza, l’intensitá del vento deve essere di almeno 40m/s, che è quello che si registra in caso di un uragano. I ricercatori affermano però di saper come migliorare l’efficienza del sistema fino a renderlo già luminescente con un vento di 2/3 m/s, che corrisponde ad una leggera brezza.
(Fonte Energy Envir. Scie.)