Possibile nuovo ambito terapeutico per Opdivo di BMS (tumore al fegato)

Bristol-Myers Squibb ha emesso un comunicato stampa nel quale informa che la FDA ha accettato una extra BLA (Biologics License Application) che potrebbe estendere l'ambito terapeutico di Opdivo (nivolumab) a pazienti con Carcinoma Epatocellulare  (HCC) per pazienti che hanno già provato sorafenib. La decisione della FDA è derivata dai positivi risultati ottenuti nel corso del trial di Phase 1/2 CheckMate -040 e la cui completa analisi è stata da poco publicata da  The Lancet . Un riassunto dei risultati sarà inoltre  presentato al congresso della American Society of Clinical Oncology (ASCO) di Chicago il 3 giugno.(Fonte BMS)