Possibili nuove acquisizioni statunitensi in Europa

L’irlandese Perrigo, la svizzera Actelion e la britannica Smith & Nephew Plc: queste tre aziende, secondo quanto riporta Bloomberg, sono indicate dagli analisti come target appetibili per consentire alle aziende statunitensi di evitare la doppia tassazione dovuta al trasferimento in patria dei capitali guadagnati all’estero. Gli osservatori ritengono che potrebbero esserci ulteriori operazioni M&A prima che il Congresso americano ponga dei limiti a queste transazioni.
(Fonte Seeking Alpha)