Possibili nuovi inserimenti nella National List of Essential Medicines in India

Un comitato del Ministero della Sanità indiano si incontra oggi per valutare la possibilità di inserire ulteriori farmaci alla National List of Essential Medicines (NLEM) stilata dal governo. La presenza di un prodotto in questa lista implica che ne verrà limitato il prezzo, al fine di rendere più accessibile alcune terapie per una fetta di popolazione, di più di un miliardo, che vive con meno di 2 dollari al giorno. L'anno scorso il numero di farmaci nella NLEM è aumentato da 78 a 348, numero che rappresenta circa il 30% del totale dei prodotti venduti in India. Le aziende farmaceutiche hanno poco margine di discussione al rigurdo; infatti, anche se questa lista dovesse venire ampliata, il mercato indiano resta sempre uno dei mercati emergenti più attrattivi. (Fonte Seeking Alpha)