Presentati dati di Fase II dell’associazione grazoprevir/elbasvir di MSD nell’epatite C

MSD ha presentato i risultati di due trial clinici di Fase 2 disegnati per valutare la sicurezza e l’efficacia del regime di trattamento, somministrato una volta la giorno, con grazoprevir (100mg) ed elbasvir (50mg) in pazienti adulti con infezione da HCV cronica.. Il trattamento con grazoprevir e elbasvir in associazione con ribavirina (RBV), nello studio C-SALVAGE, ha mostrato alte percentuali di SVR12 in pazienti con epatite C cronica genotipo 1 con e senza cirrosi. Inoltre, i risultati finali del trial C-SWIFT che valutava grazoprevir/elbasvir in associazione con sofosbuvir 400mg in pazienti naïve con e senza cirrosi epatica che presentavano infezione cronica da HCV genotipo 1 e 3 sono stati presentati come dati “proof-of-concept” per un possibile accorciamento della durata della terapia al di sotto delle 12 settimane. Questi dati sono stati presentati al congresso annuale dell’European Association for the Study of the Liver.
(Fonte MSD press release)