Proteus Digital Health sceglie l’U.K. per il proprio sito produttivo internazionale

Proteus Digital Health, azienda biotech statunitense che lavora a futuristiche compresse contenenti microchip commestibili con il fine di indicare al paziente se ha assunto il farmaco, sta per stabilire il suo primo sito di produzione internazionale in UK. L'azienda collabora con compagnie farmaceutiche, tra le quali Novartis e Otsuka. Proteus Digital Health ha dichiarato oggi che il nuovo sito si avvarrà di 200 dipendenti specializzati e rappresenterà il fulcro per l'industria medica digitale. l'azienda ha già ottenuto l'approvazione per la sua "pillola intelligente", nella quale un sensore microscopico è incorporato in una compressa e collegato ad un patch applicato sull'addome del paziente. il sensore, della grandezza di un granello di sabbia, non è dotato di batteria o antenna ed è alimentato dalla reazione con i succhi gastrici; l'informazione è inviata al patch che trasmette i dati via Bluetooth ad uno smartphone o ad un tablet. Oltre al monitoraggio della terapia, il sensore è in grado anche di rilevare i segnali vitali, come la frequenza cardiaca. (Fonte Reuters)