Il punto sulla diffusione del diabete nel mondo

La ditta di consulenza IQVIA (ex IMS Health Quintiles) ha pubblicato un breve studio nel quale analizza la diffusione del diabete mellito (tipo-2) nel mondo e le previsioni per gli anni a venire. Lo studio mostra che il diabete ha raggiunto un livello ormai pandemico con 425 milioni di diabetici al mondo e con un tasso di crescita del 9.9% pa. Ovviamente sta crescendo anche il mercato delle terapie antidiabete che nel 2016 aveva raggiunto il volume di $73.5bn con Lantus, Novorapid e Junuvia a guidare la classifica dei farmaci più venduti. Entro il 2021 il volume di vendita per le insuline sarà di $95-110bn. In Europa si stima vi siano 58 milioni di diabetici e il paese che registra la maggiore incidenza è il Portogallo (9.8%), seguito da Germania (8.3%) e Spagna (7.2%). Altissima l’incidenza in Medio Oriente dove si registrano 38 milioni di malati e in Asia orientale dove il numero è di 159 milioni di diabetitici con un altissimo tasso di crescita. IQVIA prevede che entro il 2045 vi saranno 629 milioni di diabetici al mondo.
(Fonte IQVIA)