Quanto deve essere lunga la corda per saltare?

I benefici del salto della corda sulla salute sono ECCEZIONALI.

Serve a migliorare le prestazioni muscolari, la coordinazione, il sistema cardiocircolatorio e, perché no, a perdere peso.

Qualsiasi sia il motivo per cui hai deciso di comprare una corda per saltare, devi prenderla della giusta lunghezza.

Come dici? Non sai come fare?

Ma per questo ci siamo noi!

Quanto deve essere lunga la corda per saltare

Se usi una corda troppo lunga o troppo corta, salterai male.

Inciamperai, ti fermerai spesso e rischierai di cadere. Sai cosa significa questo?

Esatto, che rischi di scoraggiarti molto presto.

Ecco perché è importante trovare la giusta lunghezza della corda in base alle tue abilità e alla tua altezza. Puoi farlo seguendo le nostre indicazioni!

Come si misura la corda per saltare?

Come-si-misura-la-corda-per-saltare

Trovare la giusta lunghezza della tua corda per saltare è molto semplice.

Ti basta salire al centro della corda e tenderla. Le estremità dovrebbero raggiungere le tue ascelle, senza contare ciascun manico.

Questo ti darà una misura approssimativa della lunghezza della corda perfetta per te.

Adesso è arrivato il momento di provarla!

  • Se saltando la corda tocca spesso i tuoi piedi, vorrà dire che è ancora un po’ corta e devi prenderne una più lunga con cui salti agevolmente.
  • Se invece si trascina a terra, hai bisogno di una corda più corta.

Ok, ma se sto ordinando una corda per saltare online?

In questo caso ovviamente non puoi fare prove e misurazioni.

C’è un metodo approssimativo che puoi applicare per capire la lunghezza adatta. Ti basta aggiungere circa 90 centimetri alla tua altezza per avere una misura buona per te.

LO SAPEVI CHE

Allenarsi con la corda è un esercizio molto efficace per bruciare calorie. Pensa che 15 minuti di salto con la corda corrispondono a circa 30 minuti di corsa. È anche un ottimo allenamento per il salto in lungo!


Quali sono i tipi di corde per saltare?

Una corda è una corda, cosa vuoi che cambi?

È proprio qui che ti sbagli!

Le opzioni sono tantissime e le differenze riguardano principalmente tre aspetti: materiale, forma e peso.

  • Materiale

Di solito le corde per saltare sono fatte di spago avvolto in plastica, oppure da un cavo in acciaio anch’esso rivestito in vinile.

Le corde in spago sono più leggere e maneggevoli ma meno resistenti ai danni del tempo o all’uso sui terreni più duri, come strade e marciapiedi.

Di contro, una corda per saltare in acciaio è più durevole e resistente.

  • Spessore

Più il cavo sarà sottile, meglio si presta a salti in velocità.

Un cavo spesso, invece, è meno rapido e poco adatto ai double unders ma molto più resistente.

Se ti alleni intensamente e vuoi sempre superare i tuoi limiti, opta per una corda sottile.

  • Peso

Per i principianti è meglio una corda leggermente più pesante, che fornisce un maggior controllo del movimento.

Se sei un “saltatore” esperto, vai senza dubbio su una corda leggera e sottile. Così darai la priorità alla velocità!


Come regolare la corda per saltare?

Come-regolare-la-corda-per-saltare

Ebbene sì, esistono delle corde per saltare di lunghezza regolabile!

In questo caso, regolare la lunghezza è facile.

Ti basta svitare le manopole, avvolgere la corda all’interno e richiudere una volta ottenuta la misura desiderata.

Ma se la corda non è regolabile?

In questo caso dovrai tagliarla per regolare la lunghezza, seguendo questi passaggi:

  • Afferra le estremità e metti i piedi sopra il centro della corda
  • Tendi la corda: deve arrivare all’altezza delle ascelle (manici esclusi)
  • Taglia la lunghezza in eccesso con delle tronchesine

ATTENZIONE!

Oltre alla lunghezza della corda è importantissimo anche mantenere la corretta postura durante l’allenamento. La parte superiore del corpo e le gambe devono formare una linea dritta. I saltelli non devono essere troppo alti, per evitare fastidiose tendiniti.


Come calcolare la lunghezza della corda per saltare: metodo semplice

Ed eccoci finalmente ad alcuni trucchetti pratici per trovare la lunghezza della tua corda.

Iniziamo con un metodo semplice e generico, che va bene per chi è a un livello di base.

Ti ricordo che questo metodo serve per avere un’idea approssimativa della lunghezza della corda. Poi dovrai perfezionarla tu in base ai tuoi movimenti e alle tue esigenze.

Ecco una tabella da seguire per scegliere la tua corda per saltare in base alla tua altezza:

  • Altezza da 120 cm a 145 cm – Lunghezza della corda 215 cm
  • Altezza da 160 cm a 180 cm – Lunghezza della corda 245 cm
  • Altezza da 180 cm a 200 cm – Lunghezza della corda 300 cm
  • Altezza superiore a 200 cm – Lunghezza della corda 335 cm

Come calcolare la lunghezza della corda per saltare: metodo dettagliato

Come-calcolare-la-lunghezza-della-corda-per-saltare-metodo-dettagliato

Questo secondo metodo è molto più preciso del precedente ed è pensato per adattarsi a ogni specifica situazione!

In questo modo potrai perfezionare il tuo salto con la corda in tutti i minimi dettagli!

Praticamente, si tratta di misurare quanto dista la corda dalla tua testa mentre salti.

Per farlo puoi farti aiutare da un amico che, con l’aiuto di uno sgabello, tenderà sopra la tua testa mentre tu tieni i manubri in una posizione naturale.

Vediamo le varie lunghezze:

  • Principianti

Se sei principiante devi imparare, non importa la velocità.

Per questo la corda dovrebbe estendersi almeno 40-70 centimetri sopra la tua testa.

In questo modo sarà abbastanza lunga per aiutarti a saltare più agevolmente senza inciampare!

  • Double unders

Beast Gear Corda per Saltare Professionale...

Se vuoi padroneggiare i double unders avrai bisogno di molto allenamento e di una corda abbastanza corta.

Ma un attimo: cosa sono i double unders?

Si tratta di quell’esercizio per cui con un solo salto si fa passare la corda due volte sotto i piedi.

Come puoi immaginare il double unders è un esercizio difficile, che richiede un movimento fluido e la massima velocità di rotazione.

Per questo non puoi permetterti di avere una corda lunga che strusci a terra!

Una buona corda per double unders dovrebbe avere una distanza di 15-20 cm dalla tua testa.

  • Velocità

Corda per Saltare Veloce Speed Rope + Piano...

Per chi vuole perdere peso e migliorare le prestazioni fisiche, è bene fare esercizi di speed jump, cioè salto della corda veloce.

Come potrai intuire, per farli bene hai bisogno della massima velocità di rotazione, ancora più di quella richiesta per i double unders.

La distanza della corda dalla tua testa non deve superare i 15 cm di distanza.

Tieni presente che una corda così corta è difficile da saltare agevolmente.

Dovrai fare molta pratica prima di passare a un esercizio di speed jump!

  • Freestyle

biomundus Corda per Saltare Professionale Corda...

Infine, una corda per freestyle deve darti il controllo perfetto del salto della corda durante l’allenamento.

Per questo non dovrebbe essere né troppo lunga né troppo corta.

Una buona misura per il freestyle con la corda è di 30-60 cm dalla testa.

ANCHE IL CROSSFIT

Se ti incuriosisce il crossfit, sappi che la corda per saltare è parte integrante di questa disciplina. In ogni manuale di crossfit ti verrà consigliato di acquistare, per prima cosa, una corda e un elastico.



Fonti:

Workoutlovers – Tabelle lunghezza della corda