Ranibizumab con dose personalizzata migliora i risultati a lungo termine sull’edema maculare diabetico

I benefici del trattamento individualizzato con ranibizumab per la terapia dell'edema maculare diabetico (DME) persiste par almeno 3 anni, secondo i risultati dell'estensione dello studio RESTORE. Lo studio originale ha mostrato che il farmaco, da solo o in combinazione con il laser, ha portato una acuità visiva superiore se confrontata con la solo monoterapia con il laser nei 12 mesi in pazienti con indebolimento della vista dovuto a DME. (Fonte Medscape)