Revance Therapeutics presenta una nuova terapia antirughe migliore del Botox di Allergan

Il gruppo biotech californiano Revance Therapeutics ha comunicato ieri i risultati relative ai due trial clinici di Phase-III Sakura condotti con la terapia sperimentale antirughe DaxibotulinumtoxinA (RT002). Lo studio ha messo in evidenza che i benefici della nuova terapia di Revance rimangono per almeno 6 mesi e questo rappresenta un deciso miglioramento rispetto ai 3-4 months garantiti dal Botox di Allergan che è commercialmente disponibile fin dal 2002 e che nell’ultimo trimestre ha generato vendite per $189.7m (+8% vs Q3 2016). La notizia ha spinto il titolo Revance (Nasdaq) del 37% ma ha causato il crollo del titolo Allergan che ha perso il 2.8% e questo nonostante il fatto che RT002 non potrà essere lanciato prima del 2020.

(Fonte Revance)