I 7 migliori ricorda pillole elettronici per la somministrazione di farmaci

Per molti di noi assumere correttamente le terapie quotidiane è una sfida, soprattutto se l’età è avanzata e rischiamo di confondere scatolette e orari.

Per evitare di fare errori o addirittura di saltare dei giorni, i ricorda pillole elettronici sono un ottimo alleato facile da usare e pratico da portare sempre con noi.

Generalmente poco costosi e in modelli molto diversi sia in termini di funzionalità che di numero di scomparti, questi piccoli oggetti si trovano facilmente in farmacia, nei negozi specializzati e – ovviamente – in internet.

Ma quali caratteristiche devono avere i migliori porta pillole elettronici per svolgere in modo realmente efficace?

In questo articolo abbiamo scomposto il tema per analizzare da cima a fondo ogni aspetto chiave e aiutarvi a scegliere il modello più in linea con le vostre esigenze.

Le migliori ricorda pillole elettronici


Qual è il miglior ricorda pillole elettronico?

I ricorda pillole elettronici sono la versione moderna dei classici portapillole. Non solo conservano in scomparti le diverse pastiglie in modo che ogni giorno possiamo assumerle senza confonderci o dimenticarcene una, ma molti di questi dispositivi hanno anche una funzione timer che ci avvisa quando è l’ora di assumerla.

Sono un aiuto indispensabile per le categorie più fragili come anziani, ma anche per chi ha problemi di memoria o, al contrario, ha una vita frenetica che gli impedisce di ricordarsi sempre l’assunzione della terapia.

Se per molti di noi questi piccoli strumenti tascabili sono utili in momenti particolari, come dopo un intervento, per tante altre persone sono davvero dei salvavita.

Ma come si fa a riconoscere il miglior ricorda pillole elettronico per il nostro caso specifico?

Qui di seguito ti presentiamo le migliori ricorda pillole elettronici:

1. Ricorda pillole elettronico trasparente Medelert di TabTime

TabTime distributore di pillole automatico...

Vedi recensioni su Amazon

Questo ricorda pillole elettronico di TabTime è dotato di 28 scomparti e può essere programmato per rilasciare fino a 6 compresse al giorno.

Ha 3 tipologie di segnale acustico con una durata fino a massimo 30 minuti dall’attivazione che si interrompe non appena il dispositivo elettronico viene inclinato per prelevare le compresse. Inoltre è dotato di un allarme visivo lampeggiante con luce LED rossa.

È molto robusto, affidabile e intelligente: passa automaticamente all’ora legale e ha un orologio a cristalli liquidi con formato impostabile 12h/24h.

Il coperchio trasparente permette di vedere lo stato delle scorte e impedisce l’accesso accidentale ai farmaci.


2. Ricorda pillole elettronico con misura battito di Alecto

Alecto Porta Pillole elettronico sonoro Fino a 5...

Vedi recensioni su Amazon

Questo bel porta pillole elettronico di marca Alecto ha un design moderno e molte funzionalità utili per il benessere delle persone più fragili.

Consente di programmare fino a 5 allarmi al giorno, emette allarme sonoro ma può essere impostato manualmente con un pratico tasto a scorrimento sul lato su solo luce, luce e vibrazione o solo vibrazione.

Sempre mediante un pratico tasto sul lato è possibile misurare i battiti cardiaci.

L’ampio schermo a led retroilluminato mostra con chiarezza orario in formato 24h e tutte le selezioni delle diverse terapie orarie.

Un prodotto robusto, tascabile, leggero, che sarà utile a tutta la famiglia in base alle necessità.


3. Ricorda pillole elettronico con 6 scomparti di BrillantDay

BrilliantDay Portapillole Elettronico Scatola...

Vedi recensioni su Amazon

Un piccolo e praticissimo ricorda pillole elettronico con 7 scomparti realizzato interamente in plastica atossica ad apertura manuale che ha la funzione di avvisarci quando è ora di assumere il nostro farmaco.

Ha 5 allarmi programmabili e una funzione di richiamo solo sonoro ma comunque ben udibile ed efficace.

Non è un dispenser dei più sofisticati con aperture automatiche e dispositivi di sicurezza quindi è più indicato a persone autonome che hanno solo necessità di un promemoria per ricordarsi la terapia. È tascabile e robusto, può essere portato ovunque senza ingombro.

Un buon prodotto con un buon rapporto qualità prezzo che da la sua funzione in modo più che soddisfacente.


4. Ricorda pillole elettronico a 4 scomparti di VitaCarry

Ricorda pillole elettronico giornaliero a 4...

Vedi recensioni su Amazon

Il ricorda pillole elettronico di VitaCarry ha 4 ampi scomparti per le compresse e permette di impostare 4 allarmi in modo semplice.

Il dispenser non apre un unico scomparto per volta, all’orario stabilito si aprirà tutto il coperchio con i 4 scomparti, questa particolarità lo rende più indicato a persone autonome che non rischiano di assumere compresse sbagliate o in più.

Ha una particolarità molto interessante, infatti evidenzia le eventuali mancate assunzioni tenendole in memoria.

All’ora selezionata il dispositivo elettronico emette un allarme sonoro e/o una vibrazione.

Poco ingombrante, compatto e resistente, è un oggetto che possiamo portare sempre con noi ogni giorno senza grossi problemi.


5. Ricorda pillole elettronico con set di promemoria di Cisixin

Cisixin Dispenser Pillole con Timer, Set di...

Vedi recensioni su Amazon

Se cerchiamo un ricorda pillole elettronico sottile e soprattutto facilissimo da programmare, questo prodotto di marca Cisixin è ciò che fa per noi.

Un design essenziale, un prezzo conveniente, svolge in modo eccellente la sua funzione grazie a una selezione di tasti grandi e singoli che renderanno il processo di selezione dei diversi orari una passeggiata anche per le persone con minor dimestichezza verso la tecnologia.

Ha 4 scomparti separati e un unico coperchio che si aprirà all’orario prestabilito. Non ha elementi di sicurezza quindi è sconsigliato a chi ha bambini piccoli in casa o a persone con difficoltà di memoria o autonomia.

Ha un volume piuttosto forte, indicato se si ha un udito debole o se lo portiamo in borsetta.

Ottimo però per chi deve solo ricordarsi le terapie giornaliere e magari deve assumere più medicinali a orari diversi della giornata.


6. Ricorda pillole elettronico a 2 scomparti di Gima

Portapillole con Timer

Vedi recensioni su Amazon

Semplice, lineare, essenziale quanto basta per svolgere al meglio il suo lavoro: questo ricorda pillole elettronico di Gima è solido e particolarmente compatto, solo 9 x 5 x 2 cm.

Ha due scomparti che funzionano secondo un timer a conto alla rovescia di 20 ore che dovrà essere impostato di volta in volta.

Ha un allarme sonoro vivace, di volume piuttosto elevato.

È indicato solamente a chi deve memorizzare 1 scadenza giornaliera, non lo consigliamo per persone con difficoltà perché è più simile a un portapillole classico, richiede una certa autonomia per essere utilizzato con successo.

Il formato leggero e compatto però lo rendono un oggetto facile da tenere sempre con sé.


7. Ricorda pillole elettronico a 6 scomparti di Alxcio

Portapillole Tascabile Settimanale con Elettronico...

Vedi recensioni su Amazon

Questo porta pillole elettronico di Alxcio ha 6 ampi scomparti in cui riporre le proprie pillole giornaliere e  un display abbastanza grande a lcd in cui visualizzare l’ora.

È comodo per i viaggi o per essere portato in giro tutto il giorno. Può essere impostato facilmente grazie ai 3 tasti sulla cover frontale e ha modalità sonora o vibrazione per ricordarci di assumere la nostra compressa.

È indicato soprattutto a chi ha già una certa autonomia e cerca solo un dispositivo elettronico che gli rammenti il momento di assumere i farmaci.

Un prodotto semplice che svolge la sua funzione, a un prezzo conveniente. 


Aspetti chiave di un buon ricorda pillole elettronico

ricorda-pillole-elettronico

A prescindere dal motivo che ci costringe ad assumere farmaci regolari, a tutti noi è capitato almeno una volta di dimenticarci una pastiglia, perdere l’orario, o fare confusione se l’abbiamo assunta o meno e non saper raccapezzarci per capirlo.

Se per le persone sane diventa un’impresa assumere una semplice pastiglia di antibiotico ogni 12 ore precise, possiamo facilmente immaginare le difficoltà di pazienti più fragili che hanno cicli completi di terapie a orari diversi e magari anche a giorni alternati.

In alcuni casi saltare un giorno o sballare un orario significa avere gravi conseguenze sulla salute.

Oggi però è possibile evitare che ciò accada grazie a questi ingegnosi e semplici dispositivi spesso tascabili che sono in grado di gestire le nostre terapie con cicli settimanali in modo chiaro, preciso, programmabile.

Ma quali sono gli aspetti chiave di un buon ricorda pillole elettronico?

Abbiamo cercato di raccogliere i principali qui di seguito:

Meccanismo di Allarme

  • La funzione di allarme in un dispenser automatico è fra i meccanismi più essenziali. È importante scegliere un dispositivo elettronico con un allarme efficace perché per alcuni il suono emesso potrebbe essere troppo flebile e non riconoscibile, per altri invece troppo forte e quindi scoraggiante all’uso regolare.
  • Valutiamo anche funzioni extra, ad esempio allarme e vibrazione e/o luci lampeggianti.
  • Pensiamo sempre alla persona che dovrà utilizzarlo e alle sue abitudini, a dove lo terrà riposto abitualmente e ai diversi momenti della giornata. Ad esempio se a un certo orario c’è la possibilità che si addormenti, servirà un allarme sonoro abbastanza potente da svegliarla. 

Programmazione

  • Quasi tutti i moderni ricorda pillole elettronici oggi sono programmabili anche se alcuni possono essere molto più basici di altri.
  • Quando stiamo confrontando i diversi modelli, pensiamo a quale è in grado di gestire meglio le nostre terapie quotidiane, ad esempio essere programmato per avvisarci più volte nella stessa giornata ad orari diversi piuttosto che una sola volta al giorno.

Scomparti e capienza

Quante pastiglie dovrebbe contenere il nostro dispenser ideale?

È una domanda chiave nella scelta del ricorda pillole perché in base a quante ne dovrà contenere potremo determinare due cose:

  • il numero di scomparti di cui avremo necessità
  • la grandezza degli scomparti (e quindi quante compresse è in grado di conservare)

Non tutti i dispenser elettronici sono fatti per contenere tutte le pillole della giornata in un unico scomparto, ad esempio quelli rotanti hanno numerosi scomparti e dividono le compresse in base all’orario in cui vanno assunte. In questo modo programmeremo la terapia proprio in base al numero di scomparti disponibili, secondo gli orari impostabili.

Se per esempio abbiamo scelto un ricorda pillole elettronico da 28 scomparti e dobbiamo assumere 3 compresse al giorno, ci basterà per un periodo di 9 giorni.

ATTENZIONE ALLA GRANDEZZA…

Facciamo molta attenzione alla dimensione delle pillole, se alcune sono molto grandi potrebbero occupare tutta la capienza dello scomparto non lasciando spazio per le altre della giornata.

Caratteristiche di sicurezza

Ricorda pillole elettronico giornaliero a 4...

  • Un altro aspetto chiave di questi dispositivi è che non possano essere aperti da chiunque in qualsiasi momento. Bambini o persone fragili potrebbero involontariamente cercare di forzare lo scomparto, per confusione o curiosità, per gioco.
  • Soprattutto se abbiamo bambini che potrebbero ingerire numerosi farmaci pensando che siano caramelle, dovremo scegliere un modello che offra un alto livello di sicurezza.
  • I dispenser elettronici programmabili di solito hanno un sistema a lucchetto e sono costruiti in materiali molto robusti, rendendo particolarmente difficile se non addirittura impossibile l’apertura accidentale.

Tutti i vantaggi di un ricorda pillole elettronico

In un mercato così vasto, ormai dominato dagli e-commerce, scegliere fra i diversi modelli e identificare le funzioni che ci sono più necessarie è un compito impegnativo, soprattutto se non siamo pratici di questo tipo di oggetti.

Gli aspetti da tenere in considerazione non sono solamente quelli tecnici relativi al dispenser, come allarme sonoro e numero degli scomparti o la grandezza, ma anche le necessità della persona a cui stiamo pensando.

Ad esempio, se:

  • soffre di problemi di udito – optiamo per un modello con luci lampeggianti e vibrazione
  • ha dita con artrite – orientiamoci verso un dispenser che rilascia automaticamente la pastiglia senza bisogno di tenerlo in mano
  • si è sempre in viaggio – scegliamo un articolo piccolo, leggero e alimentato a batteria

Una volta trovato il ricorda pillole elettronico perfetto per noi, scopriremo che i vantaggi che offre sono moltissimi.

Ne abbiamo voluti approfondire alcuni: 

Organizzazione

Assumere le medicine sbagliate perché confondiamo l’ordine o gli orari può mettere in grande pericolo la nostra salute e i ricorda pillole elettronici servono proprio ad evitare che ciò possa accadere. 

Grazie ai comodi scomparti potremo organizzare tutte le pastiglie nell’ordine esatto in cui le dovremo assumere, per giorno e per orario.

Una sicurezza che ci permetterà anche di avere sempre sotto controllo il numero di pastiglie rimaste, evitando di rimanere senza ed essere a ridosso dell’assunzione senza poterle acquistare per tempo.

VI È MAI CAPITATO DI…

Quante volte, per esempio, ci siamo accorti lo stesso giorno o il giorno prima di essere all’ultima pastiglia nel blister? Magari di domenica o durante le feste, quando il medico non era disponibile?

È uno scenario molto comune soprattutto per chi non ha l’abitudine di prelevare le pastiglie dallo stesso foglio, da chi scorpora i blister di compresse per averne sempre scorta in più punti critici ad esempio in borsa, a casa, in macchina… Ma così è molto difficile avere un chiaro controllo sulla scorta rimasta…

Grazie a questi organizzatori invece potremo avere tutto sempre ben organizzato e avremo la situazione ben nitida dato che organizzeremo un periodo lungo di tempo con le nostre terapie. Sapremo con almeno 1 settimana d’anticipo se un farmaco sta finendo e avremo tempo di riacquistarlo.

Precisione d’orario

  • Questi dispositivi automatizzati hanno un sistema d’avviso integrato che suona al momento in cui dovremo assumere la nostra medicina.
  • Prima di scegliere il modello da acquistare assicuriamoci che sia programmabile secondo l’arco di tempo di cui avremo bisogno: nella maggior parte dei casi potremo programmare 1 apertura ogni ora quindi se abbiamo bisogno di avere intervalli più brevi, controlliamo che sia possibile programmarlo anche più volte in un’ora.

Facilità d’uso

  • I distributori elettronici di pillole si aprono automaticamente quindi non dovremo litigare con il coperchio per riuscire ad aprirlo e prelevare le medicine.
  • I modelli più sofisticati inoltre ruotano in modo che si apra proprio lo scomparto preciso, in alcuni di questi la compressa viene fatta scivolare su un piccolo vassoio per essere presa più facilmente.

Gestione della terapia

  • In base al modello scelto, al numero degli scomparti, alla loro grandezza e al numero di compresse che dovremo assumere per una giornata di terapia, potremo riempire il nostro ricorda pillole elettronico per la giornata, una settimana o perfino un mese di tempo.
  • L’importante sarà verificare la capienza sia dello scomparto che del dispenser in generale in modo da calcolare quante pillole potremo inserire e quindi gestire nell’arco del giorno. 

Domande frequenti

💊 I ricorda pillole elettronici sono sicuri?

Sì, i ricorda pillole elettronici sono strumenti molto affidabili in grado di fare davvero la differenza nella gestione delle terapie di un paziente, soprattutto degli anziani che hanno bisogno di assumere più farmaci al giorno a orari diversi.

💊 Come funziona un ricorda pillole elettronico?

I ricorda pillole elettronici sono una versione avanzata dei normali porta pillole. Hanno una serie di scomparti regolati da un timer che permette di essere impostato e che aprirà lo scomparto con il farmaco da assumere all’orario stabilito. Molti modelli hanno allarmi sonori e anche luminosi che attirano l’attenzione del paziente in modo da essere certi che la terapia venga assunta correttamente.