Sono rimaste solo GSK e Reckitt Benckiser in corsa per la divisione Consumer Health di Pfizer

Bloomberg ha riportato oggi che GSK e Reckitt Benckiser hanno sottoposto una non-binding offer per la divisione Consumer Health di Pfizer che gli analisti valutano tra i $15bn e i $20bn. GSK e RB sono state quindi ammesse alla data room e potranno iniziare una prima due diligence. Anche Sanofi, Nestlé e Johnson & Johnson erano inizialmente interessate all’acquisizione ma alla fine nessuna delle tre ha fatto pervenire un’offerta a Pfizer.
(Fonte Bloomberg)