Risultati del Trial to Assess Chelation Therapy al congersso annuale AHA

Il Trial to Assess Cheletion Therapy (TACT) è tornato alla ribalta ieri con i risultati di un sottostudio che suonano sbalorditivi. In una analisi condotta su pazienti diabetici, i ricercatori hanno trovato una diminuzione assoluta del 15% altamente significativa del rischio nell'endpoint primario nel braccio che seguiva la chelazione rispetto al braccio placebo. Il sottostudio è stato presentato ieri all'American Heart Association e pubblicato in Ciculation: Cardiovascular and Quality Outcomes (Fonte Medscape)