Risultati da superstar per Recordati (2016)

Il gruppo farmaceutico italiano Recordati ha presentato le performance finanziarie relative al 2016 e con esse anche la strategia per il periodo 2017-2019. Il gruppo ha visto le vendite crescere nel 2016 del 10.1% a € 1.16bn e l'EBITDA è cresciuto del 17.1% (€371m). L'utile netto è cresciuto del 19.4% a €237m (21% del fatturato). Nell'annunciare i risultati il CEO del gruppo, Andrea Recordati, ha parlato delle acquisizioni effettuate nel 2016, FIS e Pro Farma e della volontà di proseguire nella linea sviluppata a suo a tempo da Giovanni Recordati. La strategia per il futuro prevede una crescita sia organica che attraverso acquisizioni. Lo sviluppo del portofolio prevede il rafforzamento in nuovi settori terapeutici come quello delle malattie rare per il quale Recordati ha sviluppato Cystadrops e quello della schizofrenia con cariprazine. Il management prevede per il 2017 una crescita delle vendite dell'EBITDA del 5%. Il titolo Recordati (Milano) ha guadagnato oltre il 5% nella giornata dell'annuncio dei risultati. (Fonte Recordati)