Roche annuncia 223 esuberi nella sede di Genentech

Genentech, una controllata del gruppo svizzero Roche, ha annunciato 223 esuberi nella sua sede californiana. Il programma di tagli colpirá tutti i dipartimenti e inizierà alla fine di agosto e si completerà in meno di tre mesi. La decisione sembra dettata dall’esigenza di tagliare i costi per effetto dell’arrivo di biosimilari dei blockbuster di Roche Rituxan (rituximab), Herceptin (trastuzumab) e Avastin (bevacizumab), che insieme hanno generato oltre $20bn di fatturato (2017)

(Fonte Becker’s Hospital Review)