Roche presenta risultati positivi nel melanoma per la combinazione cobimetinib e Zelboraf

Al congresso dell’European Society of Medical Oncology, Roche ha annunciato risultati positivi di un trial clinico di Fase III disegnato per valutare la sicurezza e l’efficacia dell’associazione di cobimetinib e Zelboraf (vemurafenib) se confrontato con Zelboraf da solo in pazienti con melanoma avanzato. I dati mostrano che pazienti non trattati precedentemente affetti da melanoma con mutazione BRAF V600 positiva a cui è stata somministrata l’associazione, hanno mostrato una sopravvivenza più proungata rispetto al gruppo Zelboraf. Roche intende presentare una NDA ad FDA quest’anno.
(Fonte Roche press release)