Le 9 migliori salviette igienizzanti da tenere sempre a portata di mano

Anche se cerchiamo di mantenere superfici e mani il più possibile igienizzate, soprattutto in questo periodo così particolare, portarci sempre dietro il disinfettante e lo straccio non è una cosa possibile.

Ci sono poi situazioni particolari come, ad esempio, la presenza in casa di bambini o animali domestici, che ci obbligano ad avere sempre il massimo controllo sulla pulizia per non mettere a rischio la loro salute e la nostra.

E come dimenticare i contesti sociali, che si tratti di luoghi pubblici – inclusi i mezzi di trasporto -, ambienti di lavoro, luoghi di svago e ristorazione… tutte situazioni in cui, oggi come non mai, avere con sé un modo per ripulire mani e superfici è una necessità oltre che una comodità.

A darci pace d’animo ci sono le salviette igienizzanti: disponibili in più formati, per andare incontro alle esigenze di chi le usa soprattutto in casa o in movimento, le migliori salviette igienizzanti eliminano batteri, sporcizia e germi con un’azione immediata che non lascia traccia né sulle mani, né sui materiali.

Le migliori salviette igienizzanti

Quali sono le migliori salviette igienizzanti?

Dobbiamo fare molta attenzione però perché non tutte le salviette sono uguali, alcune hanno solo un’azione sanificante e non antibatterica, altre hanno alcool, altre ancora sono adatte solo per le superfici e non per il corpo.

Per aiutarvi a fare chiarezza e dissipare ogni dubbio in materia, abbiamo approfondito l’argomento snocciolando uno a uno tutti gli aspetti chiave che dovrebbero avere le migliori salviette igienizzanti e in che contesto possono essere sfruttate al massimo.

Come sempre, inizieremo confrontando alcuni dei prodotti di maggior successo del mercato online che abbiamo recensito sulla base dei feedback lasciati da chi li ha provati prima di noi, per scoprire i diversi punti di forza e le singole caratteristiche.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori salviette igienizzanti:

1. Salviette igienizzanti biodegradabili Napisan

Napisan, 320 Salviette Igienizzanti,...

Vedi recensioni su Amazon

Si tratta di 8 confezioni da 40 salviette multisuperfici con potere sgrassante che possono rimuovere facilmente grasso, sporco, residui di cibo eliminando batteri e germi.

La cosa interessante di queste salviette è che sono completamente biodegradabili, realizzate con fibre vegetali al 100% che si disintegrano nell’arco di 42 giorni.

Ottime per la pulizia rapida di cucina, bagno, ma anche per l’igienizzazione di oggetti e dispositivi come telefonini, computer, telecomandi, ecc…


2. Salviette igienizzanti per superfici Lysoform

Lysoform Salviette Igienizzanti per Superfici,...

Vedi recensioni su Amazon

Conosciamo tutti molto bene il marchio Lysoform, oggi propone delle salviettine igienizzanti per le superfici in un pack convenienza da 600 salviette totali al profumo classico.

Il pack può essere portato facilmente sempre con sé, per avere un alleato disinfettante sempre pronto all’uso. Possono essere usate su qualsiasi materiale lavabile di casa per eliminare sporco, germi, batteri e allergeni, rendendo l’ambiente sicuro anche per i più sensibili.

Non hanno bisogno di risciacquo, basta una semplice passata e tutto sarà pronto all’uso.


3. Salviette igienizzanti monouso Clinell

Clinell NRS Healthcare M46456 Salviette...

Vedi recensioni su Amazon

Le salviettine Clinell sono pezzuoline umidificate per l’igienizzazione delle mani, pratiche e monouso, sempre pronte quando servono, ovunque noi siamo.

Sono salviette senza alcool in grado di eliminare con successo il 99,999% dei batteri, comode per essere portate sempre con noi, ideali per i viaggi ma anche per i pendolari che ogni giorno devono entrare in contatto con mezzi pubblici, ascensori e parti comuni.

Contengono 100 salviette che a contatto con le mani fanno una morbida schiuma antibatterica. Ottimo rapporto qualità prezzo per un prodotto utilissimo.


4. Salviette igienizzanti ipoallergeniche Idrofil

Homfa Armadietto a specchio Armadietto Arredo...

Vedi recensioni su Amazon

Il pack di salviettine Idrofil contiene 10 confezioni di pezzuoline igienizzanti e ipoallergeniche a base di clorexidina e aloe vera.

Ogni pacchetto è richiudibile in modo da preservare l’umidità interna. Ottime per essere portate sempre con sé e tirate fuori all’occorrenza per disinfettare mani e superfici.

Hanno un profumo delicato, non alcolico, ideale anche per i bambini fuori casa o a scuola in un formato scorta molto conveniente.


5. Salviette igienizzanti universali Clinell

Per avere un prodotto quanto più versatile, da usare su mani e superfici, questo pacco di salviette igienizzanti Clinell è un’ottima soluzione.

È in grado di eliminare il 99,999% dei germi e dei batteri grazie alla sua formula esclusiva non alcolica a base di 6 diversi biocidi.

È una soluzione eccellente sia per la casa che per l’esterno ma anche per disinfettare ogni oggetto con cui entra in contatto la nostra attrezzatura da lavoro, ad esempio in locali pubblici, liberi professionisti, per disinfettare e pulire l’auto, le scarpe, la borsa e molto altro ancora.  


6. Salviette igienizzanti con alcool Ace

Ace Salviette Igienizzanti con Alcool, 400...

Vedi recensioni su Amazon

Ace è un marchio famoso per la sua candeggina ma in queste salviettine multiuso non è presente candeggina ma solo una percentuale di alcol.

Sono ben 400 salviette in piccoli pack con chiusura salvafreschezza richiudibile che rimuovono germi e batteri dentro e fuori casa, senza lasciare residui e senza bisogno di risciacquo.

Ottime anche nel profumo, nessun odore invadente di chimico ma un aroma agrumato delicato che rende l’ambiente fresco. 


7. Salviette igienizzanti da viaggio Creho

Napkin Creho GO 08 Salviettine Igienizzanti...

Vedi recensioni su Amazon

Ampie pezzuoline in moderna e tecnologica confezione monouso con apertura a pressione, sono realizzate in materiale naturale e sono imbevute in Clorexidina, materiale disinfettante sicuro anche per gli animali e per i bambini.

La cosa interessante di questo prodotto è che non è già inumidito ma lo imbeveremo noi facendolo entrare in contatto con il disinfettante all’interno della tab.

Eccellenti per chi è sempre in viaggio o è un pendolare, può essere usata su mani e superfici. Non hanno un aroma invadente, anzi, è particolarmente delicato e quindi ideale per chi non tollera gli odori forti.


8. Salviette igienizzanti in barattolo Medisanitize

MediSanitize - 150 salviettine antibatteriche per...

Vedi recensioni su Amazon

Si tratta di 150 salviette igienizzante conservate in un comodo barattolo pratiche da tenere sempre a portata di mano sulla scrivania, in ufficio, in negozio, in cucina o in qualsiasi altro luogo ci servano.

Si estraggono facilmente e restano ben umide grazie alla confezione ermetica.

La loro formula al 70% di alcool elimina il 99,99% dei germi dalle superfici lavabili di ogni tipo.

Non sono confezionate una a una e quindi non sono l’ideale da portare in borsetta o in viaggio ma sono fra le più consigliate per essere tenute a disposizione di un luogo a contatto col pubblico o semplicemente in casa, per igienizzare oggetti, mobili e superfici incluso il bagno e il frigorifero.

Sono molto durevoli e le pezzuole ampie e ben imbevute di prodotto.


9. Salviette igienizzanti antibatteriche Germo

MultiUsi - Fazzolettini Disinfettanti, Attivo...

Vedi recensioni su Amazon

Contro i batteri, i germi e la sporcizia con cui entriamo in contatto quotidianamente ogni volta che siamo fuori casa, queste salviette igienizzanti in confezione singola di Germo sono proprio quello che ci serve per non restare mai senza armi di difesa.

Il grande formato (ben 400 pezzi) è l’ideale non solo per le singole persone che vogliono portarsi sempre dietro delle salviette con cui lavare mani e superfici, ma anche per gli ambienti comuni ad esempio le classi o l’ufficio, a disposizione di studenti, insegnanti e colleghi.

Possono essere usate in qualunque parte del corpo, ottime anche per i viaggi, per rinfrescarsi  e contro le punture d’insetto. Inoltre, aiutano a combattere gli effetti della sudorazione eliminando i batteri responsabili dei cattivi odori.

Inoltre il profumo di camomilla è molto delicato e gradevole, non lasciano residui e non ungono.


Guida pratica alle salviette igienizzanti

Per cercare di mantenere l’igiene sempre sotto controllo, in qualsiasi situazione, non c’è niente di meglio delle salviette igienizzanti.

Che siano in confezione monouso, in pacchettini o in dispenser di grande formato, questi piccoli fazzoletti in tessuto sono un modo ultra-versatile di ripulire velocemente ma anche efficacemente oggetti e/o parti del corpo.

Per poter scegliere il prodotto migliore senza farsi ingannare fra usi diversi, formati e imitazioni scadenti, abbiamo raccolto una serie di aspetti che sarà importante valutare prima di acquistare la confezione che ci piace di più.  

Aspetti essenziali delle salviette igienizzanti

salviette-igienizzanti

Praticità

Se vogliamo che le salviettine siano davvero funzionali non potremo star lì a litigare con la confezione per cinque minuti nel tentativo di estrarla, né tanto meno potremo portarci un barattolo da 400 pezzi nella borsetta per non sentirci impreparati.

  • Praticità significa saper scegliere il prodotto anche dal punto di vista del formato oltre che dell’efficacia e della convenienza, e questo talvolta si può tradurre in acquistare più di un solo prodotto – perché sì, lo scopo è lo stesso ma il contesto fa l’esigenza. 

…CONSIGLIO:

Se abbiamo bambini piccoli ricerchiamo un prodotto che possiamo estrarre facilmente con una sola mano, in modo da poter mantenere libera l’altra per tenere in braccio il piccolo.

Rapporto qualità prezzo

Troppi prodotti affermano di essere i migliori per igienizzare e eliminare anche i batteri ma leggendo l’etichetta alla fine ci accorgiamo che sono solamente specchietti per le allodole e che la loro effettiva qualità è molto inferiore a quella di altri prodotti della stessa fascia-prezzo.

Un altro aspetto importante per valutare il buon rapporto qualità prezzo di un prodotto è quanto a lungo ci può durare.

…CONSIGLIO:

Quando scegliamo delle salviette multiuso, la loro estrema versatilità può giocare a nostro sfavore perché finiranno molto prima rispetto a un prodotto che possiamo utilizzare solo per le superfici o solo per le mani, ad esempio.

  • Se scegliamo un prodotto particolarmente versatile, valutiamo un acquisto scorta in modo da poter trarre il massimo vantaggio dall’offerta.

Formula efficace

Non tutte le salviette sono uguali anche dal punto di vista della formula, ciò significa che i prodotti disinfettanti sicuri per le superfici spesso utilizzano sostanze che sulla pelle non sono assolutamente indicate e non dovremo mai utilizzarle su bambini e animali.

Allo stesso  modo quelle più delicate indicate per l’uso umano possono non essere indicate per le superfici, perché la loro azione non è antibatterica ma solo igienizzante e per alcuni tipi di pulizie abbiamo bisogno che l’igiene sia totale, batteri e allergeni inclusi. 

Nessun residuo

Ace Salviette Igienizzanti con Alcool, 400...

Se parliamo di praticità e velocità d’impiego sicuramente non siamo interessati a un prodotto che dovremo risciacquare, no?

  • Le migliori salviette igienizzanti non devono lasciare residui, si devono asciugare quasi immediatamente e lasciare un ambiente pulito e sicuro.

Per residui intendiamo proprio scie di prodotto disinfettante, appiccicoso o scivoloso, che permane per più di un minuto – il tempo pratico d’asciugatura. Facciamo molta attenzione perché un prodotto che lascia scie scivolose dietro di sé può diventare pericoloso se lo usiamo, ad esempio, sul pavimento o sulle scarpe…

Nessun vapore tossico

È abbastanza scontato ma meglio includerlo nella lista degli aspetti da controllare piuttosto che non farlo.

  • Le salviettine igienizzanti di qualità non devono rilasciare fumi tossici, ad esempio di candeggina. Anzi, le migliori avranno un aroma delicato, di pulito, spesso appena percettibile. 

Biodegradabili

Purtroppo le salviettine igieniche sono fra i prodotti più inquinanti per l’ambiente ma questo anche perché molti di noi li gettano via nel luogo sbagliato  – MAI buttarle nel wc.

  • Se vogliamo fare una scelta consapevole e aiutare l’ambiente a vivere meglio pur garantendoci la massima pulizia, optiamo per delle salviettine biodegradabili. Sempre più aziende scelgono questa strada, anche per differenziarsi in positivo dalla tanta concorrenza. Forse spenderemo qualcosina in più ma lo faremo per una ragione assolutamente giusta.

Aroma gradevole

Ognuno di noi ha gusti diversi in fatto di profumazioni ma credo che nessuno ami particolarmente un forte tanfo di alcool o sostanza chimica.

L’unico modo che abbiamo per scegliere delle salviette con un aroma a noi gradevole è provarle di persona e valutare, anche se possiamo farci un’idea già dalle recensioni degli altri acquirenti – dove possibile. In ogni caso è bene sottolineare che questi prodotti sono molto volatili e la profumazione difficilmente resterà percettibile per più di qualche minuto, o quantomeno diventerà molto meno invadente.

Potenti su macchie e grasso

Se cerchiamo un prodotto per le superfici, dovrà essere in grado di eliminare non solo germi e batteri ma anche le macchie più ostinate. Per farlo dovranno essere forti sia nella formula che nella robustezza del tessuto perché nessuno vuole una salvietta che si sgretola fra le dita alla prima passata un po’ più vigorosa, giusto?

Anche in questo caso l’unico modo per capirlo è provandole oppure leggendo le opinioni lasciate dagli altri utenti.


Domande Frequenti

🧻 Cosa sono le salviette igienizzanti?

Le salviette igienizzanti sono dei fogli inumiditi in tessuto che servono per uccidere i germi e i batteri dalle superfici o dal corpo. Sono utilissime per eliminare i rischi di contagio o infezioni, garantendo sempre la massima igiene. Perfette per chi ha bambini piccoli e ottime da portare sempre con sé nel formato tascabile per igienizzare le mani o superfici a rischio con cui dobbiamo entrare in stretto contatto.

🧻 Le salviettine igienizzanti funzionano davvero?

Sì, i loro effetti sono davvero reali. Gli agenti antibatterici contenuti in queste pezzuole riescono ad uccidere fino al 99,9% dei germi che proliferano sulle superfici, ma anche i batteri e i virus più comuni responsabili, ad esempio, dell’influenza. Se usate correttamente, alcune salviettine igienizzanti riescono ad uccidere anche l’escherichia coli.

🧻 Le salviettine igienizzanti sono anche antibatteriche?

Nella maggior parte dei casi sì ma per esserne certi è sempre bene leggere le specifiche del singolo prodotto dato che ogni marca ha formule proprie.