Sanofi annuncerà il nuovo CEO entro la fine di marzo

Il vertice della multinazionale Sanofi ha annunciato che comunicherà a fine marzo il nome del nuovo CEO che andrà a sostituire Serge Weionberg che ricopre da ottobre temporaneamente la posizione di CEO oltre alla sua funzione ufficiale di Chairman del gruppo. Wienberger ha anche precisato che il nuovo CEO sarà esterno a Sanofi e proverrá probabilmente dal settore farmaceutico. La comunicazione è arrivata durante la presentazione dei risultati finanziari relativi al 2014. Sanofi, che è il terzo gruppo mondiale, ha avuto nel 2014 un aumento del fatturato di circa 4.9% ($33.8bn) rispetto al 2013, ma è il dato sul guadagno netto che ha colpito positivamente gli investitori, poichè è aumentato del 16% grazie soprattutto ad un euro debole. Il settore relativo al diabete e quello legato a Genzyme sono cresciuti congiuntamente del 4.4%. Weinberg ha inoltre annunciato che Sanofi si aspetta nel 2015 un aumento del EPS del 4-5%, grazie al lancio di nuovi farmaci e al graduale ulteriore indebolimento dell’euro nei confronti del dollaro. Le azioni di Sanofi, scambiate alla borsa di Parigi, sono aumentate subito dopo l’annuncio del 3%, raggiungendo così gli 84 euro per azione.
(Fonte Sanofi)