Sanofi punta sul blockbuster Dupixent ($6bn)

Sanofi punta molto su Dupixent, una terapia per la cura di severe patologie della cute, che una volta approvato da FDA potrebbe arrivare a generare vendite per $6bn, e questo perchè il farmaco sembra essere efficace per un gran numero di patologie: dai polipi nasali all'asma e allergie alimentari. Dupixent ha mostrato durante i trials clinici di portare benefici significativi a circa i 2/3 dei pazienti trattati e per il 40% si è osservata la totale scomparsa di ogni segno di eczema. Dupixent è stata scoperta e sviluppata da Regeneron con la quale Sanofi ha firmato un accordo che prevede che i profitti ottenuti vengano divisi a metà dai due gruppi. Secondo molti analisti Dupixent potrebbe compensare le recenti perdite di protezione brevettuale (2015) di Lantus le cui vendite sono previste passare da $6bn (2015) a $2.9bn entro il 2020. Infatti molti comparano Dupixent a farmaci come Humira (AbbVie) e Remicade (J&J), che erano stati inizialmente approvati per l'artrite ma sono poi state impiegati per un più ampio spettro di malattie generando così insieme oltre $23bn. (Fonte FT)